Prendendo spunto dalla “pillola del mese di maggio”, vorrei fare una riflessione con voi:

 

“L’ unica persona che sei destinato a diventare è la persona che decidi di essere.”
R.W. Emerson

 

Quante volte diamo la colpa agli altri, alla situazione, a una condizione, alla società

e non ci prendiamo la responsabilità di chi vogliamo diventare nella vita?

Proviamo ad analizzare meglio la frase e poniamola in ambito sportivo:

 

“L’unico atleta che sei destinato a diventare é l’atleta che TU decidi di essere!!!”

La mia carriera sportiva é costellata di sconfitte, fallimenti, perdita di motivazione…insomma non é stato tutto facile!!! Dare la colpa dei propri errori all’esterno e non prendersi le proprie responsabilità, ė sicuramente la cosa più facile da fare ma alla lunga non vi assicuro che porta da nessuna parte!

Oggi voglio condividere con voi la cosa che mi ha aiutata più che mai a superare le varie difficoltà lungo il cammino: assumermi la responsabilità delle mie scelte e decidere che tipo di atleta diventare!

 

Dopo che ho vinto il mio primo mondiale, riconfermarsi ogni anno é stato un lavoro molto duro, soprattutto dal punto di vista mentale!!! Ed é stato proprio in quel momento che ho deciso che volevo essere un certo tipo di persona e di conseguenza un certo tipo di atleta, esattamente con queste caratteristiche:

1- in pista portare la mia essenza, ovvero la mia parte più “divina” di me stessa

2- le mie coreografie devono entrare nel cuore delle persone e lasciare una emozione

3- essere seria e costante negli allenamenti per arrivare pronta ogni anno alle competizioni, portando un qualcosa di innovativo nella mia specialità!

Prendere queste decisioni mi ha mi ha permesso di non avere un piano B!!!

Sembra assurdo ma la nostra mente é meglio che abbia pochi concetti chiari piuttosto che tanti confusi.

Per essere quel tipo di atleta, quindi, avrei dovuto, a tutti i costi, fare in modo di prendermi la responsabilità della mia scelta e agire di conseguenza!

Una persona saggia ha scritto:

“la cosa importante è essere cosciente delle tue scelte e responsabile delle tue azioni”

La responsabilità nello sport é fondamentale!

Io arrivo da uno sport individuale, per cui dare colpa a qualcun altro è difficile… Ma si fa presto dare la colpa alla pista, alla ruota, alle persone che guardano…insomma ogni pretesto é buono!!!

Che cosa accade però se continui a dare la colpa all’esterno e non decidi TU che atleta vuoi diventare?!?

Succede che perdi il potere su te stesso!!! Perdi l’occasione di metterti in discussione e di conseguenza di crescere!

Cosa succederebbe invece se decidessi da oggi quale atleta vuoi diventare?!?

 1- la tua mente fa una scelta, prende una decisione e si organizza di conseguenza per diventare chi vuoi

2- le tue azioni rispecchieranno la tua scelta

3- qualsiasi cosa accada durante la tua strada, sarà un motivo di crescita per raggiungere l’ideale di atleta che vuoi diventare!

Quindi cosa aspetti?!?

DECIDI OGGI! Prendi il tuo diario di allenamento e rispondi a questa domanda:

CHE TIPO DI ATLETA VOGLIO DIVENTARE?

Vedrai che una volta che hai preso delle decisioni sulla tua carriera sportiva ti sentirai subito pieno di energia e niente ti potrà fermare, perché la tua decisione é più forte di ogni ostacolo!

Attendo con curiosità quello che pensi nei commenti qui sotto!

 Non rimandare!!! ..il tuo tempo é adesso!

Che il sorriso del mondo splenda sulle tue decisioni e….che le benedica!

 

Iscriviti alla Newsletter e riceverai in REGALO una Visualizzazione !!