Le feste natalizie sono appena terminate ??…. “ok ora a dieta!”

Quante volte stiamo sentendo questa cantilena in questi giorni!!?

Ma che dieta seguire? Cosa è bene mangiare? Escono diete diverse ogni giorno e c’è molta confusione riguardo questo argomento!

La nutrizione è un sempre stata una chiave fondamentale per la mia carriera di atleta e un punto di riferimento per il mio benessere personale. Quando sono riuscita a migliorarla seriamente, è proprio lì che sono aumentate le performance fisiche durante gli allenamenti!

Proviamo a fare un po’ di ordine servendoci di questi piccoli accorgimenti che ho maturato attraverso i miei studi,  alle mie collaborazioni con esperti e alle mie esperienze personali!

Questi piccoli suggerimenti alimentari sono vermente per tutti!

Ma non preoccupatevi, prossimamente pubblicherò un articolo interamente dedicato all’alimentazione per lo sport!

 ___________________________________________________________________________________________

E’ risaputo che esistono alimenti nocivi per il nostro organismo, soprattutto se usati in grandi quantità:

1- LATTICINI in quanto il lattosio é poco digeribile per chiunque perché a una certa età si perde l’enzima lattasi che é in grado di scindere il lattosio. Per questo motivo é fortemente consigliato ridurre al minimo latte, formaggi, yogurt e derivati.

2- CARNI: so che questo argomento é un punto delicato per i carnivori ma tutti gli studi riconoscono che la carne, soprattutto quella rossa non sia propriamente un toccasana per l’organismo. Il libro “The China Study” (uno degli studi più approfonditi al mondo sull’alimetazione) , attraverso un’analisi comparata di cibi di origine vegetale (pomodori, fagioli, piselli, spinaci e patate) con cibi di origine animale (carne di manzo, maiale, pollo e latte intero), fa letteralmente crollare il mito dell’equazione carne = proteine.  Si può notare infatti come a parità di apporto proteico, nei cibi di origine animale ci sia una maggiore quantità di colesterolo e grassi e una minore quantità di beta carotene, fibre, vitamina C- E, calcio, magnesio e ferro.

3- LIEVITI : in generale il lievito é in tantissimi prodotti e c’è poco da dire…gonfia!

4- GLUTINE E FARINA: sempre più persone sono celiache e il glutine non fa male solo a queste persone ma a chiunque! Non é altro che un collante!!!
In commercio ormai esistono tante farine  prive di glutine, ma se proprio non ne puoi fare a meno, cerca di consumare prodotti con farine integrali!

5- CONSERVATI: scatolette e preparati già pronti sono solitamente prodotti ricchi di conservanti, sostanze sicuramente non adatte al nostro organismo.

____________________________________________________________________________________________________________________

Ok!… ma dopo questo fantastico elenco di “cattivoni” ti starai chiedendo… “ma quindi cosa posso mangiare?”

Non bisogna rinunciare a tutto questo a priori e soprattutto da un giorno all’altro!…

So bene che le abitudini alimentari siano difficili da cambiare e che ci vuole un po’ di tempo affinché la nostra mente e il nostro corpo si adattino a tali cambiamenti!

Non dimenticare!  Migliorare la propria alimentazione fa parte di un percorso di crescita vincente come persona e come sportivi!

 

Il mio consiglio è pertanto il seguente:

1- riduci al minimo  ( 1/2 volte a settimana) l’uso degli alimenti che ti ho precedentemente elencato.

2- sperimenta nuovi cibi e nuove ricette sostituendo possibilmente i classici cibi con varianti più sane.

Per esempio, anziché il sale da cucina classico, prova il sale marino integrale o il sale rosa; anziché il latte di mucca prova quello di soia (ricco di proteine) o quello di riso. Porta in tavola più verdura (a pranzo cruda e a cena cotta fino a 3 tipi diversi), prova a sostituire la pasta normale con quella integrale (secondo me é pure più buona!)… prova a mangiare la frutta come snack a metà mattina o pomeriggio e non alla fine del pasto, usa diversi tipi di farine senza glutine! (Farina di grano saraceno, farina di riso, farina di mais, quinoa, miglio, amaranto…)

3- Ricordati di fare colazione… una colazione povera è come mettere acqua nel serbatoio la giusta benzina!

Personalmente uso i prodotti Herbalife che mi assicurano di fare il pieno di sostanze utili per il mio organismo…Ma ci sono tante alternative: latte di riso o soia o yogurt senza lattosio con una varietà di cereali integrali per esempio é un’ottima colazione! Se sei un caffeinomane non rinunciarci, ma cerca di ridurre l’uso di caffeina…1/2 caffè al giorno ti assicuro che possono bastare! Posso consigliarti il Robois, un infuso di erbe africane con ottime proprietà (vai a cercarle su internet), 3 tazze al giorno sono la giusta dose, tra l’altro buonissimo anche freddo!

 

Prova a seguire questi semplici consigli e vedrai che il tuo corpo ringrazierà… Avrai più energia, meno sonno, meno coliti…insomma quello che mangiamo è il nostro carburante…vuoi essere una 600 o una Ferrari?!? Sta a te decidere!!!

Come regalo ti lascio una ricetta buonissima con ingredienti un po’ diversi ma più sani…provala anche tu…sarà pronta in soli 10 minuti!!!

 __________________________________________________

FOCACCIA DI FARINA DI RISO INTEGRALE CON OLIVE / ZUCCHINE / NOCI:

Nuova immagine       IMG_1310

___________________________________________________________________________________

Ingredienti:
– 200 gr. Di farina di riso integrale
– Un cucchiaino raso di sale marino integrale o di sale rosa
– Olive nere denocciolate tagliate sottili oppure zucchine tagliate sottili oppure noci
– Un cucchiaino di olio di oliva
– Acqua

_________________________________________________________________________________________

Preparazione:

In un contenitore metti farina, sale, olive o zucchine, olio, e aggiungi piano piano l’acqua affinché si amalgami il tutto. Quando hai ottenuto una “palla morbida”, metti un goccino di olio sul fondo di una teglia, stendi la focaccia con lo spessore di mezzo cm!  Se vuoi sopra puoi aggiungere origano rosmarino.  Aggiungi inoltre un filo di olio e acqua affinché si bagni per bene tutta la superficie della focaccia affinché non rimanga secca!
Metti in forno a 200 gradi x circa 10 min.
Come puoi notare è una focaccia senza lievito e senza glutine e vi assicuro che è veloce da fare, molto leggera e gustosa!
Puoi utilizzare la stessa pasta anche x una base della pizza, e puoi provare anche con altre farine… Metti in moto la tua fantasia!

____________________________________________________

Condividi i tuoi risultati sui commenti e se pensi che questo articolo possa essere utile ti chiedo di condividerlo sul web!

 

Che il sorriso del mondo splenda sulla tua tavola!

2011_35_sport_forma-fisica-integrazione-alimentare-300x270

 

Iscriviti alla Newsletter e riceverai in REGALO una Visualizzazione !!