Tre punti fondamentali per superare un blocco.

Non riesci a ottenere i risultati che speri?  Non sai dove cominciare per cambiare il tuo atteggiamento verso certe situazioni?  L’unico modo per cambiare le cose è ripartire da te stesso!

Prima di partire per il cammino che stiamo intraprendendo insieme devo farti una domanda cruciale:

“Sei realmente disposto a fare un viaggio dentro te stesso per ottenere maggiori risultati nella tua vita?”

Sembra una domanda scontata a cui si dà una risposta scontata ma, pensaci bene, non è così.

Quante avversità nella vita si ripropongono con una certa frequenza e ci lamentiamo pensando: “Ma perché capita sempre a me?” La risposta è semplice: perché non hai risolto ancora quella determinata cosa e la vita te la ripropone sotto diversi aspetti per darti la possibilità di risolverla.

TI FACCIO UN ESEMPIO

In passato mi capitava di fare delle gare discrete ma di non prendere dei punteggi alti, e ciò mi succedeva sempre. Non ne capivo il motivo, anche perché rivedendo i video non eseguivo poi così male e allora pensavo: ”Ma sono i giudici che ce l’hanno con me? Come è possibile?” Dopo anni che mi capitava, ho imparato a gurdarmi dentro e a farmi alcune domande e ho capito che non era colpa dei giudici ma ero io che sbagliavo a propormi. Entravo in pista comunicando poca sicurezza e bassa autostima e questo sottile messaggio arrivava alla giuria che premiava un’atleta magari anche meno brava di me ma più sicura in pista.

Ho capito che questo era il mio punto debole, l’ho accettato e ho cominciato a lavorarci cercando di capire da dove proveniva questa insicurezza.

Mi sono messa al lavoro e ho seguito questi 3 punti CHIAVE che mi hanno permesso di superare quelle paure che mi impedivano di raggiungere i miei obiettivi:

  1. Ho fatto un tuffo dentro me stessa e nel mio passato capendo che certe situazioni di vita mi avevano segnata in modo negativo sulla mia autostima.
  2. Le ho consapevolizzate e ho iniziato un lavoro di pulizia interiore .
  3. Ho sostituito le mie credenze limitanti con altre credenze potenzianti.

Tutt’ora, ogni volta in cui mi trovo davanti a un ostacolo che sembra insormontabile seguo questi 3 punti e “magicamente” le situazioni prendono sempre un risvolto diverso.

Vorrei farvi notare però che la prima cosa che ho fatto, la più importante e che rimandavo da anni, è stata quella di mettermi in discussione, capirmi e voler crescere.

Abbandonare le proprie convinzioni e prendersi delle responsabilità può far paura e può portare anche sofferenza, ma se non prendi tu questa iniziativa, la prende l’Universo per te,  mandandoti quelle che noi chiamiamo “sfortune”…che non sono altro che lezioni di vita che ci permettono di crescere!

 

“Bisogna avere ancora un caos dentro di sé per partorire una stella danzante”  F. Nietzsche

 

La conoscenza di te stesso deve essere quindi il primo passo per poter ottenere dei risultati. Conoscerti nel profondo e accettarti per quello che sei, con la fame di migliorarti sempre, é il primo passo per aver successo.

Quindi metti da parte la tua iniziale paura e prendi in mano la tua vita, sono sicura che dentro di te ci sia un potenziale molto più grande di quello che credi.

Quando le cose non vanno, é da te stesso che devi ripartire, solo tu sai realmente quello che fa per te.

 Non perdere altro tempo, prendi carta e penna e comincia immediatamente a rispondere a queste domande:

  • Qual è la situazione che mi si ripropone sempre e che non riesco a risolvere e a capirne il perché?
  • Che cosa sto rimandando da tempo?
  • Qual è l’ostacolo da superare?

 

Prova a rispondere con tutta sincerità, scrivimi nella sezione ASKP@AOLA oppure, se vuoi, lascia un commento qui sotto e sarò felice di poterti aiutare a prendere il volo!:-)

 

P.S.   NON PERDERTI IL PROSSIMO VIDEO DOVE CAPIRAI CHE COSA SONO LE “CREDENZE” E COME LE TUE CREDENZE DEPOTENZIANTI TI LIMITANO NEL RAGGIUNGIMENTO DEI TUOI OBIETTIVI!!!

 

Che il sorriso del mondo splenda sulla tua giornata!

 

Iscriviti alla Newsletter e riceverai in REGALO una Visualizzazione !!