Blog-Paola-Fraschini

LA VISUALIZZAZIONE : uno strumento fondamentale per creare la tua performance ideale!

La visualizzazione  è un “trucco” fantastico!  quando l’ho scoperto per la prima volta, mi ha letteralmente cambiato la vita!

 

== GUARDA IL VIDEO ==

 

E’  un errore imperdonabile escludere la mente dal nostro allenamento ! perché se é vero che mente e corpo sono un tutt’uno,  è altrettanto vero che se ti alleni solo fisicamente ti stai allenando al 50%.

Ti rendi conto di quanto potenziale e tempo stai sprecando?

Questo vale nello sport, nello studio, nell’esercizio della tua professione, nella vita di coppia, insomma, in ogni campo della tua vita.

 

Il cervello funziona per abitudini e per ripetizioni e, se giornalmente dedichi un po’ di tempo al nuovo “file” che vuoi installare dentro di te,  in meno di 3 settimane creerai il tuo nuovo percorso neuronale

 

“L’immaginazione è tutto.

E’ la previsione di quello che attrarrete nella vostra vita.”

Albert Einstein

legge-attrazione

 

Studi scientifici dimostrano quanto un allenamento mentale valga quanto quello fisico..anzi di più!!!

 

Leggete qui

__________________________________________________________________________________________
Il Dottor Charles Garfield, ex-ricercatore della NASA e attuale presidente del Performance-Science Institute di Berkeley, in California, ha spiegato il fenomeno del potere della mente portando alla luce un esperimento sbalorditivo condotto da alcuni scienziati dello sport sovietici nel 1980.

I partecipanti coinvolti nello studio erano atleti di altissimo livello, all’apice della forma fisica. Prima del loro ingresso alle Olimpiadi del 1980 a Lake Placid, New York, questi atleti furono suddivisi in quattro gruppi.

– Gruppo 1, allenatosi fisicamente al 100%.

– Gruppo 2, allenatosi fisicamente per il 75% e mentalmente per il 25%

– Gruppo 3, allenatosi fisicamente per il 50% e mentalmente per il 50%

– Gruppo 4, allenatosi fisicamente per il 25% e mentalmente per il 75%.

 

Il gruppo di maggiore successo alle Olimpiadi di quell’anno fu il Gruppo 4, che si era allenato concentrandosi prevalentemente sugli aspetti mentali.

Questo risultato é stato sconvolgente per i ricercatori.

Gli atleti che si sono allenati mentalmente hanno ottenuto il miglioramento più significativo. Con il potere della mente, gli atleti sono stati in grado di migliorare la propria prestanza fisica.

____________________________________________________________________________________________

Prova solo ad immaginare gli obiettivi che potresti raggiungere mettendo in pratica la tecnica della visualizzazione nella tua vita!

 

“La cosa assolutamente interessante é sapere che il cervello non distingue

una cosa immaginata da una realmente vissuta

 

Immagina che la tua performance vada in un determinato modo e tutti i giorni prova a visualizzare con gli occhi della mente quella gara… prova le emozioni che vorresti provare, dopo 21 giorni circa il percorso neuronale si crea!  Secondo il tuo cervello questa cosa é già accaduta, esiste già.

Nel momento in cui la realtà si presenterà davanti a te, sarà più probabile che le cose seguano quel percorso automaticamente!

É come un viaggiatore che si trova in una città nuova senza essersi informato precedentemente del luogo, è facile che si perda! Invece se prima di partire per il viaggio si era già informato sul percorso da fare, sulle cose da vedere, che cosa evitare, sarà più facile che il viaggiatore non si perda e che il suo viaggio vada all’incirca come se lo era immaginato.

 ____________________________________________________________________________________

ATTENZIONE PERÒ!!!  Quando visualizzi devi assolutamente fare in modo che vada tutto bene, esattamente come tu vuoi che vada; non solo tecnicamente ma anche emozionalmente. Vivi la visualizzazione entrando in uno stato emozionale giusto, immagina che cosa proverai, che sensazioni avrai, che faccia farai quando sarai lì e cosa farà il pubblico, la giuria…mettici tutto il calore e tutta la positività che tu desideri.

Ti ricordo che stai creando il tuo futuro e così come si crea quello positivo, se non fai attenzione , rischi di creare una realtà che non vuoi.

 

Ti faccio un breve esempio personale:

durante i campionati italiani del 2013 il mio disco prevedeva un passaggio di passi nella linea retta che mi preoccupava e quando visualizzavo sentivo che in quel momento mi cresceva l’ansia, era come se avessi un piccolo blocco per poi riprendere. Questo succedeva sempre. Pur sapendo che quando succede questa cosa é bene riavvolgere il nastro e ripetere in un modo migliore, avevo ormai creato nel mio percorso neuronale quella sensazione. Durante la gara era andato tutto bene ma proprio in quel punto ho fatto una piccola sbavatura. Senza rendermene conto avevo allenato l’errore. 

Quindi attenzione a tutto!

_________________________________________________________________________

 

La visualizzazione é uno strumento potentissimo e va usata nel migliore dei modi. Perciò é importante farsi guidare, almeno inizialmente ….. Personalmente mi faccio guidare ancora oggi! ;-)

Essa inoltre può avere molteplici  FINALITA’ :

[ SOSTITUZIONE PREPARAZIONE MENTALE alla vittoria, FOCALIZZAZIONE su un passaggio/ gesto/ colpo da correggere, etc.. ] *

 

[ MEDITAZIONE ]   >>>>         Rilassamento

         ⇓

[ VISUALIZZAZIONE ]  >>>>  Dialogo con l’Inconscio

         ⇓

[ FINALITA’ ] *    >>>>                 Azione Guidata

         ⇓

[ SCRITTURA] **    >>>>              Report

 

** IMPORTANTE!!  Ricorda di scrivere sul tuo Diario di Allenamento tutto quello che vivi durante la visualizzazione, per poi riprendere le riflessioni per gli esercizi successivi!!!

 

Quindi cosa aspetti?…Inizia subito!  Ti occuperà pochi minuti!  ………  Ma …come fare?

Ho creato una MEDITAZIONE che, attraverso un percorso di visualizzazione,  ha la finalità di guidarti alla sostituzione di un evento/episodio negativo che ti è accaduto (un infortunio, una caduta. una gara andata male…) con uno positivo tutto tuo!

Il tutto con la prospettiva di non ricadere in quella negatività e di migliorare sempre più le tue performance!

 

 “Non scoraggiarti se ti sembra che la tua meditazione non progredisca.
Imparare a meditare è come per un bambino imparare a camminare.
Quando il bambino finalmente si regge in piedi, sembra abbia imparato all’improvviso
a chi lo guarda dall’esterno. In realtà arrivare a quel punto,  ha richiesto diversi mesi di pratica costante.

Allo stesso modo, quando mediti, ogni momento serve e ti avvicina alla meta finale.
Anche se non sembra!

La chiave sono una pratica costante e una guida valida.

I risultati arriveranno!  ”

                                                                                                 

 

Guarda il video … e soprattutto, se non l’hai ancora fatto,  ISCRIVITI alla NEWSLETTER nel BOX qui sotto  per ricevere in regalo la traccia audio della visualizzazione che ho preparato per te!

 

 

 

Che il Sorriso del Mondo splenda sulla realizzazione dei tuoi desideri!!! :-)

 

Iscriviti alla Newsletter e riceverai in REGALO una Visualizzazione !!

gennaio 24th, 2015|Atteggiamento vincente, Preparazione alla gara|2 Comments

2 Comments

  1. Micol 8 Febbraio 2015 at 21:20 - Reply

    Ciao! Io faccio trial…seguendo i consigli di Paola, facendo visualizzazione e ripetendomi tante volte “ce la posso fare, io sono capace, ci devo riuscire” sono riuscita a fare un “passaggio” che prima avevo difficoltà a fare, perchè avevo paura!!!
    Quindi provateci e vedrete che funziona!!!!
    Grazie Paola per i tuoi preziosi consigli!

    • Paola 9 Febbraio 2015 at 8:38 - Reply

      Grazie a te Micol per la tua testimonianza!
      Continua cosi!!!:-)

Leave A Comment