Amici, questa frase mi è arrivata proprio in questi giorni proprio pensando alla mia situazione attuale, in cui vorrei fare tante cose ma mi sento bloccata da freni a mano tirati che non mi permettono di andare avanti, o meglio di procedere alla velocità che desidero!
Questi freni sono i limiti che mentalmente mi pongo…se solo potessi disinnescarli… sono sicura che a questo punto sarei già arrivata!

Come dice la frase di settembre:

 

“Tutto quello che hai sempre voluto é al di là della paura!” 

~ George Addair~

 

Cosa ci può essere al di là delle tue paure?

E soprattutto…quali sono i limiti che ti poni?

Riflettendoci su, ho capito che i miei limiti, i miei blocchi più grandi sono:

– La paura del fallimento/successo: ovvero pensare di non essere all’altezza di sostenere una cosa.
– La paura di perdere qualcosa che mi appartiene: ovvero lasciare il vecchio per il nuovo.

Ecco i miei 2 più grandi limiti, che mi tengono ancorata e che devo assolutamente superare per andare oltre.

 

“ La paura soffoca pensieri e azioni. Crea indecisioni paralizzanti. Conosco persone talentuose che preferiscono indugiare piuttosto che rischiare un fallimento. Lasciarsi sfuggire delle opportunità divora la fiducia in noi stessi: è qui che iniziamo ad essere risucchiati dal vortice ”

~ Charles Stanley ~

 

Ti invito a rispondere a queste domande:

– quali sono le tue paure più grandi?
– cosa puoi fare per superarle e guardare avanti?

Ma prima…..

________________________________________________________________________

TI PROPONGO QUESTO ESERCIZIO

Attenzione però!! Prima di rispondere alle domande voglio consigliarti di riprendere il contatto con la tua parte intuitiva attraverso la respirazione.
Grazie alla potenza del respiro intuitivo, avrai a disposizione molta più energia.

Voglio insegnarti la Respirazione 4-6-4 con la quale riuscirai ad avere una migliore visione interiore e a connetterti col tuo intuito:

1- Inspira per quattro secondi.
2- Trattieni il respiro per sei secondi.
3- Espira per quattro secondi.
4- Trattieniti senza inspirare per sei secondi.
5- Ripeti il tutto per 3 minuti.

Già alla fine del primo giro ti sentirai diverso. È una cosa positiva perché stai cambiando il tuo modo di respirare per creare nuove idee. Durante l’esercizio, porta l’attenzione alla tua fronte (dove è posizionato il chakra del terzo occhio.)

_____________________________________________________________________

E adesso rispondi…

– quali sono le tue paure più grandi?
– cosa puoi fare per superarle e guardare avanti?

 

La paura dell’abbandono, del rifiuto, del giudizio degli altri, sono le più comuni oltre a quelle che già ho citato. Prova a riconoscere quella che senti più tua e prova a capire come poterla superare per raggiungere più facilmente il tuo obiettivo sportivo, artistico, lavorativo o di vita in generale!

Condividila nei commenti affinché possa essere uno spunto e quindi un aiuto per tutti!

Ti auguro che il sorriso del mondo faccia luce là dove ora vedi solo buio!;)

Iscriviti alla Newsletter e riceverai in REGALO una Visualizzazione !!