Cari genitori, questo articolo è dedicato a voi che siete senz’altro i sostenitori numero 1 dello sport dei vostri figli!!!

Quasi quotidianamente ricevo e-mail di mamme che mi chiedono come supportare i figli nello sport e come comportarsi soprattutto durante le gare!

Per me che non sono mamma a volte è difficile rispondere, ma avendo a che fare con una marea di atleti vedo anche tanti genitori e in più sono figlia di una allenatrice, quindi diciamo che una mia idea me la sono fatta! 😉

 

Ci sono 3 punti a mio parere fondamentali che un genitore dovrebbe seguire per supportare al meglio il figlio:

 

…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

1- LO SPORT É PRIMA DI TUTTO DIVERTIMENTO!

 

Ebbene sì…dico sempre che è un divertimento serio!

Il mio motto è: “Già che le cose si fanno… è meglio farle bene!!!”

 

Cosa significa?… semplice:

 

–  essere puntuali e presenti agli allenamenti

– impegnarsi al massimo per migliorare ogni volta

– essere educati con compagni ed allenatori rispettando le regole della società

 

MA ESSERE LEGGERI NEL FARLO…TOGLIENDO LA PESANTEZZA DOVE E’ POSSIBILE!!!

 

Quindi sostenere proprio figlio senza stressarlo sul risultato!

 

C’è una bellissima frase di una mia maestra yoga che recita:

 

“OBIETTIVI ALTI, ASPETTATIVE BASSE, IMPEGNO COSTANTE!”

Rifletteteci su…. 😉

 

…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

2- FIDARSI DELL’ALLENATORE!

 

Quanti genitori vogliono fare anche da allenatori???…troppi purtroppo…

A meno che non sia una situazione come la mia, è meglio che i genitori stiano al loro posto e affidino il figlio agli allenatori!

Così come lo affidate agli insegnanti di scuola e non lo andate a controllare mentre è tra i banchi, imparate ad affidare vostro figlio agli allenatori senza sostituirne il ruolo!

 

Questo perché?

Perché altrimenti nella testa di vostro figlio non sarà chiaro il ruolo dell’uno e dell’altro!

Si creerà in lui una certa confusione mentale che sfocerà in ansia, perché non saprà più di chi si deve fidare e a chi credere!

Persino mia mamma che è anche la mia allenatrice, è sempre stata piuttosto chiara fin da quando ero bambina:” In pista sono la tua allenatrice, fuori tua mamma!”. 

 

Quindi cari genitori, fate i genitori che basta e avanza! 😉

 

…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

 

3- I FIGLI SENTONO TANTISSIMO I VOSTRI STATI D’ANIMO!

 

Quindi non ponete tutte le vostre aspettative e paure su di lui, altrimenti si sentirà sotto pressione e mai potrà rendere al massimo perché avrà paura di deludervi.

 

Le gare sono sicuramente importanti ma vanno affrontate col giusto spirito!

 

Prima di una competizione cercate di essere tranquilli voi altrimenti passerete tutta l’ansia a vostro figlio…e anche se non vorreste fidatevi che è una cosa che accade e, tra l’altro, succede in automatico!

 

Se non sapete come calmarvi provate a fare 5 respiri profondi e ad affrontare il pre-gara col sorriso! 😉

 

Spero che questi 3 punti possano servirvi per aiutare vostro figlio e per fargli esprimere al meglio le sue potenzialità!

 

Sarei davvero curiosa e grata di sapere come vi comportate, quali strategie usate e che consigli vi sentite di condividere con la community per poter crescere insieme!

 

Non vedo l’ora di ascoltare le vostre esperienze!!!

 

Che il sorriso del mondo splenda su di voi, cari genitori!!!