Riprende la stagione agonistica dopo la pausa estiva e la domanda è:

che sport faccio quest’anno?

Continuo quello dell’anno scorso? Cambio? o smetto del tutto?

Lavorando in una società sportiva vedo tutti gli anni la stessa scena: atleti che smettono, altri che si iscrivono, altri che continuano…

Mi dispiace sempre vedere ragazzi in età adolescenziale abbandonare lo sport ed é proprio a loro che oggi mi voglio rivolgere!

Impegnati dalla nuova scuola, dai primi amori, dalla tentazione di uscire di più con gli amici, sale la tentazione di mettere da parte lo sport per seguire queste nuove e senz’ altro eccitanti avventure!

Ci siamo passati tutti.. io compresa!  e l’adolescenza è davvero un’età meravigliosa perché si inizia ad avere più libertà, ad avere una propria personalità, ad avere le compagnie di amici…insomma chi non tornerebbe a quei tempi?

La tendenza però é quella di sacrificare le cose vecchie che magari non ci danno una soddisfazione immediata, per provare queste novità!

Ma attenzione, ne vale davvero la pena?

Io a quell’età ho deciso di non lasciare del tutto il mio sport, ho però lasciato una specialità del pattinaggio e gli scout. É successo che dopo 2 anni sono rientrata agli scout e magari quella specialità avrei potuto continuarla ancora un po’ per imparare nuove cose che potevano servirmi in futuro!

Sacrificare il proprio sport significa spesso perdere il treno… probabilmente per sempre! Spesso saltare uno o due anni di agonistica significa non rientrare più ai livelli di prima e questo é un vero peccato! Perché poi si arriva a 23, 25 anni e si vorrebbe ricominciare ma oramai é troppo tardi!

Con questo non dico che non bisogna godersi le cose belle che la nuova età ci permette di fare, ci mancherebbe, ma é bene mettere tutto sul piatto della bilancia!

Come mi ha sempre detto mia mamma, nonchè mia allenatrice:  “ogni cosa a suo tempo e nella giusta quantità!”

Quindi, cari adolescenti, voglio solo suggerirvi che prima di dire basta a una passione che vi ha accompagnato finora per un qualcosa di più effimero, pensateci bene perché quel che lasciate a livello sportivo, purtroppo, è perso per sempre!

Voglio lasciarvi con questa domanda:

Sono più propenso a perseguire la mia passione, essere tenace e magari sacrificare un’uscita con gli amici o mollare tutto in nome dei nuovi impegni, nuove libertà ed entusiasmi?

Rispondi con sincerità e non per oggi ma per un più lungo termine della tua vita! Dove ti vedi tra 3-5 anni?

E se non sei più adolescente qual é stata la tua esperienza? E ad oggi cosa hai deciso di lasciare, di proseguire o di intraprendere?

Vi auguro una buona riflessione e vi chiedo di condividere le vostre esperienze!

Che il sorriso del mondo splenda su un nuovo anno agonistico ricco di soddisfazioni!

Iscriviti alla Newsletter e riceverai in REGALO una Visualizzazione !!